About Me

My name is Emiliano Ventura (my friends call me “Emilio”). I am 29 years old (almost 30 years old) and I am from Rome in Italy. I graduated in 2013 with a first class honour degree in Chemistry and Pharmaceutical Technology at the University of Rome “La Sapienza”. I spent seventeen months in Rome’s anti-doping laboratory while working on my research master’s thesis in “analysis of drugs and their metabolites in human urine”, utilising gas chromatography coupled to mass-mass spectrometry (GC-MS/MS). The aim of my project was to develop and validate a new analytical screening method for the detection of 135 banned doping substances.

After finishing my degree, I secured a “Leonardo da Vinci” placement at the Noopolis Foundation, under the “Project Unipharma Graduates 9”. Thanks to this opportunity, I started a six months internship in Basel on October 2013 at the University of Applied Sciences Northwestern Switzerland, Institute of Ecopreneurship (FHNW). During the two years I spent in Basel (Switzerland), I also embarked on other exciting work experiences. I was recruited in August 2014 from Novartis Pharma AG working at the Strategy and Communication Department as Text Data Mining for internal SOPs classification. I completed my experience in Switzerland working as a Drug Safety Junior Assistant in SaPhar GmbH located in Oberwill, in November 2014.

Although I have embarked on several exciting work experience projects, I still wanted to continue with my studies in the academia and become a qualified scientist. I obtained a PhD position as a Marie Curie Early Stage Researcher at Queen’s University Belfast (Northern Ireland) and I started my PhD in August 2015.

The Lanyon Building
The Lanyon Building, Queen’s University Belfast
Mi chiamo Emiliano Ventura (Emilio per gli amici). Ho 29 anni (in realtà quasi 30 anni) e sono di Roma. Mi sono laureato nel 2013 con il massimo dei voti in Chimica e Tecnologia Farmaceutiche presso l’Università “La Sapienza” di Roma, Italia. Ho trascorso diciassette mesi presso il laboratorio antidoping di Roma per la mia Tesi di laurea sperimentale in “Analisi di sostanze dopanti e dei loro metaboliti in urina”, utilizzando la gas cromatografia accoppiata alla spettrometria di massa-massa (GC-MS / MS). Lo scopo del mio progetto è stato quello di sviluppare e validare un nuovo metodo analitico di screening per la determinazione in urina di 135 sostanze dopanti proibite in e fuori competizione.

Dopo essermi laureato, sono stato vincitore di una borsa di ricerca “Leonardo da Vinci” presso la Fondazione Noopolis, nell’ambito del “Progetto Unipharma Laureati 9”. Grazie a questa opportunità, ad Ottobre 2013 ho iniziato uno stage di sei mesi a Basilea presso l’ Istituto di Ecopreneurship (FHNW), nell’Università di Scienze Applicate della Svizzera Nord-Occidentale. Durante i due anni trascorsi a Basilea, ho avuto la possibilità di intraprendere anche altre interessanti esperienze lavorative. Sono stato assunto ad agosto 2014 da Novartis Pharma AG, lavorando presso il dipartimento di Strategia e Comunicazione come Text Mining per la classificazione interna delle SOPs (Standard Operating Procedures). Ho completato la mia esperienza lavorativa in Svizzera come Drug Safety Junior Assistant in Saphar GmbH con sede a Oberwill, nel novembre del 2014.

Pur avendo intrapreso differenti ma costruttive esperienze di lavoro, avevo ancora voglia di continuare i miei studi nel mondo accademico e diventare uno scienziato qualificato. Ad Agosto 2015, ho ottenuto una posizione di dottorato di ricerca Marie Curie di 3 anni presso la Queen’s University Belfast (Irlanda del Nord).

Advertisements